The Sims 4: Vita in Campagna, il provato

The Sims 4: Vita in Campagna è l'ultima espansione annunciata di The Sims 4, in arrivo il 22 luglio: questa è la nostra prova del nuovo expansion pack!

PROVATO di Giordana Moroni —   09/07/2021
9

Dopo aver fatto una bella scampagnata sul monte Komorebi e aver scatenato il nostro estro creativo come arredatori d'interni, è giunto il momento di trasferirci tutti in campagna! Il provato di The Sims 4: Vita in Campagna ci dice che si tratta di una di quelle espansioni che i fan desideravano da tempo per The Sims 4. Fattoria e albergo erano in effetti i due temi più richiesti e sembra che il 2021 accontenterà chi chiedeva un'esperienza ambientata in un contesto rurale. Non parliamo però di una location genericamente country ma un uno splendido quartiere pieno di campi e cottage inglesi, Henford-on-Bagley.

Mentre attendiamo il 22 luglio per poter provare la versione definitiva di Vita in Campagna, vi raccontiamo la giornata del nostro Sim, così da introdurvi ad alcune delle nuove modalità di gioco di questo expansion pack.

Ore 8:00 Accudire gli animali

La vita in campagna è dura, ma regala tante gioie e soddisfazioni. Essere contadino e allevatore non è una semplice professione, è uno stile di vita. Per questo Vita in Campagna non aggiunge una carriera freelance legata alla vita agreste, ma permette comunque di svolgere attività volte al sostentamento dei nostri Sim.

Vita in Campagna introduce gli appezzamenti di terra oversize per l'orto, aumentando la produzione agricola: se prima si poteva coltivare una pianta soltanto per singola zolla, con un po' di fertilizzante si possono crescere dalle due alle nove piantine, oppure un singolo enorme vegetale, come zucche o angurie. Una volta raccolte, queste finiranno nel nostro inventario, pronte essere messe in frigo, vendute oppure messe in mostra alla fiera cittadina. Ma la giornata è ancora lunga, ci arriveremo tra un po'. Ora dobbiamo andare a vedere come stanno i nostri animali.

Un delizioso cottage in stile irlandese
Un delizioso cottage in stile irlandese

Due oggetti fondamentali che non possono mancare a corredo del cottage di Vita in Campagna sono il pollaio e la stalla. Il pollaio ospiterà diversi pennuti ma, per avere una produzione di uova, sarà necessario mettere polli e galline insieme. Potremo raccogliere le uova fresche e usarle in cucina oppure lasciare che dall'uovo nascano degli adorabili pulcini.

La stalla invece potrà ospitare o una mucca o un lama: dalla prima potremo mungere il latte mentre tosando il secondo otterremo una morbidissima lana. Il cibo che forniremo ai nostri animali influenzerà ovviamente la qualità dei prodotti, ad esempio possiamo fornire uno spuntino a base di supplementi nutritivi naturali, oppure altri snack che cambieranno il colore della lana o del latte. Se daremo ai lama delle bacche la loro lana diventerà azzurra e se offriremo alle mucche dei treats multicolore produrranno pregiato latte arcobaleno.

La qualità dei prodotti animali dipende non solo dal loro stato di salute ma anche dalla relazione che abbiamo con loro: è possibile infatti stringere rapporti di amicizia con gli animali, sia da cortile che selvatici, e trarne un beneficio in termini di resa. Galline felici potrebbero produrre di tanto in tanto preziose uova d'oro. Raccogliere le uova, mungere le mucche e tosare i lama è un'operazione ciclica che si può ripetere una volta ogni tot ore ma se salteremo una volta l'appuntamento i prodotti non si guasteranno. Gli animali rimarranno con noi fintanto che decideremo di venderli o finchè non moriranno di vecchiaia (effetto che però si può evitare dal pannello delle opzioni rendendo i nostri animali immortali).

Sappiamo cosa vi state chiedendo. E la carne? Non esiste un'opzione di macellazione dell'animale, ma ci sarà un meno cruento punto di menù su pollai e stalle "scambia per carne". In questo modo l'animale entrerà nella sua casetta per non uscirne mai più, e voi troverete nel frigo della carne extra.

Ore 12:00 Pic-nic

Tanti cuori sotto un capanna country
Tanti cuori sotto un capanna country

Abbiamo curato le piante e accudito gli animali: perché non preparare un bel pranzetto con ciò che abbiamo raccolto stamattina e goderci un bel pic-nic nella natura? Preparare un pasto in Vita in Campagna non è diverso da qualsiasi altra espansione di The Sims 4, ma grazie all'aggiornamento gratuito di luglio i nostri Sim bambini potranno cucinare supervisionati da un adulto; saranno in grado di fare anche giardinaggio e interagire in autonomia con gli animali, sviluppando le loro capacità mentali. Una volta preparato il pasto, basta spostarlo in modalità Compra e Costruisci nel cestino del pic-nic e inserire quest'ultimo nell'inventario di un Sim adulto.

Vita in Campagna offre bellissimi quartieri con lotti sia pubblici che privati immersi nel verde, ideali per godere appieno delle bellezze della natura e per fare nuove conoscenze. Oltre agli animali da fattoria ci sono altre bestioline selvatiche con cui stringere rapporti di amicizia; tra questi ci sono i conigli e gli uccellini. I conigli gireranno liberamente nella mappa nei pressi delle loro tane e potremo avvicinarli grazie alla una comune nota ruota delle interazioni.

Una gita fuori porta in bicicletta
Una gita fuori porta in bicicletta

Regalare cibo e piccoli doni è sempre un ottimo modo per ingraziarsi gli animaletti selvatici, che saranno sempre più propensi a darci confidenza fino a che non stringeremo un legame con loro. Una volta instaurata una relazione di amicizia potremo posizionare sul lotto della nostra abitazione una tana per conigli, così da tenere i nostri amici sempre vicino a noi. Stessa cosa per gli uccellini, che vivono in tronchi cavi dove fanno il nido. Questi però si comportano in modo simile ai delfini di Vita sull'Isola, quindi non stringeremo legami con ogni singolo passerotto ma con l'intero stormo.

E poi ci sono quelle cattivone delle volpi, che si aggireranno furtive vicino alle tane dei conigli ma anche attorno ai nostri pollai; da questo punto di vista i nostri cuccioli potranno dare una mano a scacciarle ed evitare che facciano un bel banchetto con i poveri pennuti. Prima di tornare a casa potrebbe essere una buona idea raccogliere qualche fungo o frutto selvatico: saranno ottimi conservati in scatola, ora che è possibile cucinare e fare confetture e sottovuoto.

Ore 16:00 Gara di zucche

Quella zucca è grossa come un bambino!
Quella zucca è grossa come un bambino!

Avete presente quella verdura affetta da gigantismo che avevamo annaffiato stamattina? Abbiamo tra le mani davvero un ottimo esemplare di zucca gigante, e merita di essere iscritta al concorso del festival. Il paese che sorge nel nuovo quartiere è un piccolo borgo dotato di diversi lotti edificabili e un pittoresco centro cittadino con una piazzetta, un paio di chioschi (uno di cibo e prodotti freschi e uno di fiori gestito da una vecchia conoscenza dei fan di The Sims) e il pub della zona.

Visitando la bacheca della piazza potremo vedere quali sono gli abitanti di Henford-on-Bagley con cui potremo interagire: incontrando alcuni di questi potremo seguire le missioni legate a loro, conoscendo meglio non solo gli abitanti del luogo ma anche la storia di questa verdeggiante terra. Il meccanismo dei festival funziona come quelli visti già a Monte Komorebi ma stavolta potremo segnare gli appuntamenti in agenda. E infatti nella pagina oggi abbiamo la mostra delle zucche: riuscirà la nostra a vincere la coccarda del primo premio?

Vita in Campagna è forse una delle espansioni più rilassanti di tutto The Sims 4. Apprezziamo molto la scelta di slegare la vita in fattoria dalla professione, in questo modo i frutti del proprio lavoro regalano molta più soddisfazione e permettono al giocatore maggior contatto con il gioco. Le animazioni degli animali, veri protagonisti dell'expansion pack sono adorabili ed è impossibile mantenere un certo contegno di fronte agli occhioni delle mucche, o alla tenerezza dei bambini che baciano un pulcino appena schiuso. Per quanto pittoresco, la scelta dello stile cottage irlandese, con i tetti in paglia e i muri di pietra, potrebbe non piacere a tutti: se cercate uno stile country più contemporaneo o dalle influenze più statunitensi, potreste rimanere un po' delusi.

CERTEZZE

  • Meccaniche ricche ma rilassanti
  • Gli animali sono adorabili
DUBBI
  • I cottage irlandesi potrebbero non piacere a tutti
  • Limitante un animale per stalla