GAME Australia va in liquidazione  16

Fallimento completo e decine di posti di lavoro perduti

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/06/2012

PricewaterhouseCoopers ha confermato che la catena di negozi GAME Australia è stata messa in liquidazione. La decisione è stata presa dopo la riunione con gli investitori tenutasi ieri.

Solo quindici punti vendita rimarranno aperti, mentre gli altri saranno chiusi e i posti di lavoro andranno perduti. La notizia arriva dopo l'annuncio della chiusura degli ultimi 31 punti vendita nei prossimi giorni.

Fonte: Games Industry