Richard Garriott - Le console potrebbero avere i giorni contati 118

La concorrenza è agguerrita

NOTIZIA di Mattia Armani —   14/03/2013

Dopo anni di silenzio spaziale il guru Richard Garriot è tornato nel mondo videoludico per riportare in vita l'Avatar e le virtù.

Il ritorno dello sviluppatore coincide con le immancabili interviste all'interno di una delle quali Garriott ha parlato delle console affermando che potrebbero avere i giorni contati tra tablet, tv interconnesse, dominio tecnologico del PC e cloud gaming.

Tutto quello che serve è un controller, secondo lo sviluppatore e la differenza tra console e PC è solo nella distanza dallo schermo con un titolo di sport che rende preferibile il divano per giocare con gli amici e un titolo online che rende meglio stando da soli e molto vicini allo schermo.

Fonte: PCGamer