Arrivata la richiesta di condanna per un altro hacker dell'attacco a PSN 55

La sentenza il 14 Maggio

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/04/2013

Arrivata la quarta richiesta di condanna per l'affaire PSN. Dopo Jake Davis, Mustafa Al-Bassam e Ryan Cleary, anche il ventiseienne Ryan Ackroyd, appartenente al gruppo LulzSec, è stato ritenuto giudicabile per i fatti del 2011, con attacchi ai siti di Sony e Nintendo che si svolsero tra febbraio e settembre.

La sentenza arriverà per tutti e quattro il 14 maggio 2013. Chissà se in caso di condanna avranno più voglia di lullare. Sony è già stata condannata a pagare 250 mila sterline per non essere riuscita a impedire gli attacchi.

Fonte: VG247