[aggiornata] inFAMOUS: Second Son, ecco tutti i dettagli da Game Informer 71

Non abbiamo dovuto aspettare molto, vero?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   07/05/2013

Neanche il tempo di scrivere che vi avremmo aggiornato sui dettagli dell'esclusivo coverage dedicato da Game Informer a inFAMOUS: Second Son che le notizie sono già spuntate fuori. Occhio agli spoiler, mi raccomando!

inFAMOUS: Second Son è ambientato sette anni dopo gli eventi di inFAMOUS 2, nello specifico dopo il "good ending". La società è di nuovo allo sbando per via di un gruppo di bioterroristi, e così il governo mette a punto una forza d'azione speciale, il Dipartimento di Protezione Unificata, per rispondere con forza all'emergenza. Gli agenti individuano i possibili bioterroristi, li catturano e li rinchiudono in prigioni speciali. Purtroppo le cose non vanno per il meglio e così, durante un trasporto, si verifica una fuga di bioterroristi che assediano in massa la città. La risposta del DUP è immediata e vigorosa, tanto da trasformare lo scenario urbano in una zona militarizzata sotto continuo controllo.

E' in questo ambiente che si muove Delsin Rowe, il protagonista di inFAMOUS: Second Son. Si tratta di un ragazzo di ventiquattro anni, di origini nativo-americane, un ribelle graffitaro. Quando si verifica l'incidente che fa precipitare la situazione, Delsin accorre per salvare le persone ferite e si rende conto di possedere dei poteri speciali. In particolare, la sua abilità è quella di assorbire le capacità speciali delle persone con cui viene a contatto, e durante le operazioni di salvataggio ciò si traduce nell'acquisizione di un primo potere, ovvero l'abilità di controllare il fumo e assumerne la densità.

Game Informer ha assistito a una demo speciale in cui Delsin si dedica a una serie di missioni contrastando il DUP grazie a dei proiettili di fumo per distruggere le telecamere di sicurezza ed effettuando uno scatto veloce, diventando una "nuvola", per spostarsi da un tetto all'altro. Come accadeva per Cole, il protagonista del gioco potrà comunque arrampicarsi sui muri. Dall'alto di un tetto, Delsin potrà lanciare palle di fuoco verso i nemici che si trovano in basso, quindi saltare ed effettuare un atterraggio di grande impatto, capace di sbaragliare gli avversari che si trovano nelle vicinanze. Nella demo a un certo punto un agente DUP esce da un furgone con una mini-gun e numerosi agenti circondano Delsin. A quel punto il ragazzo rilascia una nuvola che immobilizza i nemici, quindi elimina il bersaglio con la mini-gun usando uno sbarramento di fumo. A quel punto, con gli avversari ancora piegati in preda a violenti colpi di tosse, Delsin può chiudere la partita e mettere tutti fuori gioco.

Come nei precedenti episodi di inFAMOUS, il nostro personaggio deve ricaricare le proprie abilità. Invece di usare cabine dell'elettricità e dispositivi simili, però, Delsin dovrà "aspirare" il fumo da incendi o finanche dalle bombole a gas degli agenti DUP. L'operazione verrà effettuata agendo sul touchpad del DualShock 4 con entrambi i pollici. Non sarà l'unica feature a utilizzare il dispositivo touch: gli sviluppatori hanno voluto coinvolgere il touchpad anche per simulare i rilevatori di impronte digitali governativi. Non solo: determinate mosse del personaggio potranno essere eseguite agendo sia sui controlli tradizionali che su quelli touch in varie combinazioni.

Infine, le decisioni. Come nei primi due episodi di inFAMOUS, le scelte di Delsin porteranno a determinate conseguenze, e benché Sucker Punch non abbia fatto esempi precisi in proposito, i redattori di Game Informer ipotizzano che la cosa possa riguardare l'approccio agli scontri, nella fattispecie la possibilità di uccidere o risparmiare alcuni nemici.

Fonte: Gematsu

Aggiornamento
Inseriamo anche le immagini appena spuntate in rete, evidentemente "rubate" dalla versione digitale di Game Informer.