Square Enix ha internalizzato lo sviluppo di Final Fantasy VII Remake 34

Primo il progetto era in mano a uno studio esterno

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   29/05/2017

Come procede lo sviluppo di Final Fantasy VII Remake? Difficile dirlo, visto che si è visto ancora molto poco e passerà ancora del tempo prima di poterci giocare. Intanto è notizia che Square Enix ha internalizzato lo sviluppo, togliendolo a CyberConnect2.

La direzione del gioco è stata affidata a Naoki Hamaguchi, programmatore con già alle spalle Lightning Returns: Final Fantasy XIII e, soprattutto, Mobius Final Fantasy di cui è stato project lead.

Che qualcosa stesse cambiando nella gestione del progetto lo si era capito dall'apertura di molte posizioni lavorative interne a Square Enix, ma è stato Hamaguchi stesso a chiarire la situazione durante un live streaming, confermando il suo nuovo ruolo di capo dello sviluppo e la presa in carico di Final Fantasy VII Remake da parte di Square Enix, che vuole poter controllare più a fondo il gioco in tutti i suoi aspetti.

Hamaguchi ha anche confermato che non lascerà Mobius Final Fantasy.

Final Fantasy VII Remake è in sviluppo per PlayStation 4.