Addentriamoci nei dungeon del calice con il gioco di carte di Bloodborne 12

Sarà all'altezza del gioco da tavolo di Dark Souls?

NOTIZIA di La Redazione —   27/03/2018
Scarica il Video

Qualche tempo fa vi abbiamo mostrato il boardgame di Dark Souls e, se vi ricordate, siamo rimasti piacevolmente soddisfatti. Oggi tocca ad un'altra proprietà intellettuale di From Software trasposta in gioco da tavolo, anzi, di carte. Bloodborne - Il gioco di carte è arrivato da qualche tempo nei negozi italiani grazie alla pubblicazione localizzata di Asmodee. Il titolo è senza dubbio più veloce e snello sia nelle meccaniche che nella durata della partita poiché simula una run all'interno di un dungeon del Calice creato proceduralmente. Non sapremo mai cosa ci aspetta nelle catacombe Ptumeriane, l'unica certezza è che non saremo soli perché al nostro fianco ci saranno altri Cacciatori. Non pensate però di poter contare troppo sulla fedeltà dei vostri alleati: alla fine il giocatore vincente sarà uno solo, colui che raccoglierà più echi di sangue a fine partita.

Il gioco di carte di Bloodborne punta su una cooperazione solo apparente perché sgambetti e pugnalate alle spalle saranno l'unica vera arma in possesso dei giocatori per vincere. Le dinamiche del gioco, fatta eccezione per una significativa differenza, sono state ben trasposte all'interno del gioco evidenziando bene quella vena più aggressiva e sconsiderata che a sua volta distingue la saga di Dark Souls da Bloodborne. Se volete scoprire maggiori dettagli sul gioco non perdetevi il nostro approfondimento video.