Ron Jeremy: i videogiochi violenti peggiori del porno per i bambini  62

Ognuno tira acqua al proprio mulino

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   11/01/2010

Che la violenza nei videogiochi sia uno degli argomenti più controversi e polemizzati degli ultimi anni è cosa nota. Che siano nati schieramenti opposti a difesa o attacco del media di intrattenimento è cosa altrettanto nota. Alcune volte però saltano fuori dei personaggi, a dire la loro, che fanno quantomeno alzare un poco le sopracciglia. Come nel caso di Ron Jeremy, celebre attore porno di qualche decade fa, che durante l'Adult Entertainment Expo di Las Vegas ha avuto la grande idea di dichiarare che i videogiochi violenti abbiano un'influenza negativa molto peggiore della pornografia sui bambini. Certo, nessuno vorrebbe far vedere del porno a dei bambini, ci tiene a precisare Jeremy, e noi ci chiediamo perchè si dovrebbero voler far giocare a videogiochi per adulti dei bambini, facendo un parallelo. Siamo anche sicuri che nel caso in cui un bambino malauguratamente uccida un paio di locuste su Gears of War, ne rimarrà certamente molto più segnato che se veda certe categorie di porno che girano in rete che in questa sede non possiamo nemmeno definire. E, a proposito... nessuno ha mai pensato a vietare ai minori i telegiornali?