Vi interessano più i videogiochi, o le piattaforme / negozi sui quali vengono pubblicati?

Cerchiamo di capire perché il dibattito pubblico sui videogiochi è sempre più incentrato sulle piattaforme e i negozi e sempre meno sulle opere.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/09/2021
64

Oggi vogliamo porre una domanda diretta, che da sola esaurisce di fatto il parliamone: vi interessano più i videogiochi o le piattaforme / negozi sui quali vengono pubblicati? Cerchiamo di spiegarci, perché detta così sembra una provocazione, invece è sincera curiosità.

Spesso le discussioni online vertono più sulle piattaforme / negozi sui quali un gioco uscirà che sulla qualità degli stessi. Il gioco X esce solo sulla piattaforma Y o solo nel negozio Z? Allora chi non possiede la piattaforma Y o non apprezza il negozio Z farà di tutto per dimostrare che è una schifezza, che è sopravvalutato e che sicuramente se ha preso bei voti è per colpa di mazzette o regalie varie del publisher. Viceversa, chi possiede la piattaforma lo incenserà al punto da arrivare all'estasi religiosa quando ne parla.

Badate bene: non si tratta di un comportamento che riguarda i possessori di una singola piattaforma o i clienti di un determinato negozio, ma è generale e lo si riscontra da tutte le fazioni (del resto era così già ai tempi della guerra tra Commodore 64 e ZX Spectrum, quindi figurarsi). Naturalmente ci sono anche persone che trascendono questi atteggiamenti e si limitano a giocare a ciò che possono, godendosi le proprie scelte senza opprimere in continuazione chi ha fatto scelte differenti (per motivi di tempo, personali, economici o quel che vi pare). Purtroppo il dibattito pubblico sui videogiochi sembra sempre più incentrato sulle piattaforme / negozi, portando spesso a dimenticare che l'importante dovrebbero essere le opere in sé e ciò che riescono a trasmetterci, non il fatto di averle giocate sull'una o sull'altra macchina, o di averle acquistate in un certo negozio piuttosto che in un altro.

Mettiamo comunque che qualcuno riesca a dimostrare l'assoluta superiorità di una piattaforma sull'altra o di un negozio sull'altro, cosa cambierebbe se altri continuassero a usare le alternative peggiori? Sottrarrebbero qualcosa dalle vostre esperienze di gioco? Ma, soprattutto, perché è così importante dimostrare che la propria è la scelta giusta, mentre quella del vicino di casa è sbagliata?