Activision Blizzard: se l'acquisizione sarà bloccata, Xbox pagherà $3 miliardi ai creatori di COD

Se l'acquisizione di Activision Blizzard dovesse venir bloccata, in qualche modo, Microsoft dovrà pagare alla compagnia di COD 3 miliardi di dollari.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   18/01/2022
111

Microsoft sta per comprare Activision Blizzard e, ufficialmente, l'ha già accolta negli Xbox Game Studios, ma si tratta di un procedimento lungo e complesso. Secondo quanto indicato, potrebbe volerci fino a giugno 2023. Cosa accadrebbe se il tutto venisse bloccato? Microsoft dovrebbe pagare 3 miliardi di dollari.

L'informazione è stata condivisa da Daniel Ahmad, in risposta a Jason Schreier che si domanda cosa direbbero gli esperti dell'antitrust sulla questione.

Ovviamente, 3 miliardi di dollari non sono una cifra enorme rispetto ai 69.7 miliardi di dollari che - secondo le fonti - Microsoft pagherà per rendere Activision Blizzard una parte di Xbox Game Studios. Per il momento non sappiamo come andrà la questione, non ci resta che attendere.

Inoltre, stiamo anche cercando di capire cosa succederà ai giochi di Activision Blizzard: diventeranno esclusiva Xbox/PC? Ecco cosa sappiamo.

Infine, vi ricordiamo che potete leggere la dichiarazione completa di Phil Spencer, capo di Xbox, qui.