Alan Wake Remastered: niente pubblicità di marchi reali, ecco come saranno sostituiti

Alan Wake Remastered non includerà pubblicità di marchi reali, a differenza della versione originale. Ecco come saranno sostituiti.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   13/09/2021
26

Alan Wake Remasterd, nuova versione dell'amato gioco di Remedy, non includerà pubblicità di marchi reali, a differenza della versione originale uscita su Xbox 360 e PC. Il team di sviluppo ha confermato che gli accordi con le varie compagnie sono scaduti e che sostituirà i prodotti con versioni fittizie.

L'informazione è stata condivisa da un rappresentate PR di Alan Wake Remastered. Nel gioco originale apparivano marchi come Verizon, Energizer, Ford e Lincoln in seguito a un accordo tra il team di sviluppo e le varie compagnie. Gli accordi sono però scaduti e Remedy non ha intenzione di introdurre altri marchi reali nel gioco. Ci saranno però le stesse canzoni e gli stessi show TV del gioco originale.

Alan Wake Remastered: le batterie Energizer servivano per dare energia alla torcia elettrica
Alan Wake Remastered: le batterie Energizer servivano per dare energia alla torcia elettrica

La presenza di marchi reali non è sempre apprezzata dai giocatori, ma in un titolo come Alan Wake - ambientato nei nostri anni e con uno stile grafico realistico - la presenza di pubblicità e oggetti che possiamo vedere nella nostra vita di tutti i giorni possono aiutare a rendere il gioco più credibile e realistico. Non si tratta comunque di una grande perdita, a nostro parere: il gameplay non ne risentirà, dopotutto.

Ricordiamo che Alan Wake Remastered arriverà il 5 ottobre: potete (ri)vedere il trailer di annuncio della data qui.