AMD parla della CPU Ryzen 7000, dell'architettura Zen 4 e della scheda madre AM5

Al Computex 2022, AMD ci ha parlato di varie novità, come la CPU Ryzen 7000, l'architettura Zen 4 e la scheda madre AM5. Ecco quanto sappiamo.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   23/05/2022
10

AMD, al Computex 2022, ha svelato i dettagli fondamentali delle CPU desktop Ryzen 7000, sull'architettura Zen 4 e su un nuovo tipo di scheda madre. Le nuove CPU richiederanno una scheda madre AM5 e non saranno compatibili con le AM4.

Le AM5 sono pensate per supportare DDR5 e PCle 5.0 immediatamente. AMD ha anche affermato che le Ryzen 7000 saranno in grado di arrivare a frequenze di boost oltre i 5 GHz: sono i primi chip desktop della compagnia a farlo. Viene anche detto che Zen 4 avrà prestazioni single-thread più veloci di Zen 3 di almeno il 15%. L'hardware offrirà anche il doppio della cache L2 per core (1MB anziché 512KB). Inoltre, il socket AM5 sarà di massimo 170 W e manterrà la compatibilità con i dissipatori AM4.

AMD
AMD

La Ryzen 7000 monta due CCD Zen 4 a 5nm con i core della CPU e un I/O die a 6nm. Inoltre, AMD ha confermato che i processori Zen 4 integreranno una grafica RDNA 2.

Purtroppo non sono stati indicati i precisi modelli delle CPU che potrebbero arrivare sul mercato e non sono state indicate le date di lancio. Sappiamo solo che il periodo di uscita è un generico "autunno".