Among Us, nuovi ban per gli hacker e una supplica: “per favore, smettetela”

Gli sviluppatori di Among Us impugnano il martello del ban contro gli hacker, e al tempo stesso chiedono di smettere di truccare.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   14/10/2020
30

Among Us è il gioco del momento, e tutti i giochi popolari si ritrovano prima o poi alle prese con lo stesso problema: gli hacker. Questo però non vuol dire che InnerSloth (publisher ed editore) non abbia deciso di correre ai ripari.

Ecco allora che in questi giorni sono arrivati i nuovi ban per gli hacker di Among Us, ma non da soli. Al messaggio che avvisa della sospensione del proprio account, infatti, gli sviluppatori hanno aggiunto una supplica: "per favore, smettila". Supplica che ovviamente si estende a tutti i disonesti che hanno invaso la ciurma spaziale: "per favore, smettetela". Altrimenti come sarà possibile godersi un ambiente di gioco sano e divertente?

Ovviamente i trucchi di Among Us di cui parliamo servono a vincere le partite in modo scorretto: invisibilità, velocità eccessiva, e via dicendo. Nulla a che vedere con il trucchetto per avere il nome invisibile o per sbloccare in anticipo i cappelli di Halloween 2020. La partita viene in questo modo rovinata per tutti i presenti, situazione intollerabile soprattutto per gli sviluppatori.

La speranza è che i nuovi ban impediscano l'accesso agli hacker, ma in realtà il problema tornerà a ripresentarsi finché Among Us non si munirà di un sistema anti-cheat degno di questo nome. Voi state giocando al titolo di InnerSloth? La sua recensione è già disponibile sulle nostre pagine, a cura di Giorgio Melani.

They did it! from r/AmongUs