Avengers: Endgame, bullizzata l’attrice che ha interpretato la figlia di Tony Stark 72

Brutto incidente quello capitato a Lexi Rabe, l'attrice che ha interpretato la figlia di Tony Stark in Avengers: Endgame, che ha subito del bullismo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   30/06/2019

Lexi Rabe, la giovanissima attrice che ha interpretato la figlia di Tony Stark nel film Avengers: Endgame, è stata vittima di fenomeni di bullismo. A svelarlo i suoi genitori su Instagram, che non hanno però voluto raccontare nel dettaglio l'accaduto, ma l'hanno legato al successo della figlia. Da quanto si è capito il tutto è nato dai tanti autografi e dalle tante foto richieste a Lexi dai fan, che evidentemente devono aver ingelosito qualcuno. Alcuni ritengono che il bullismo sia stato perpetrato tramite social network, eventualità non troppo improbabile di questi tempi.

Del resto, nonostante il successo, stiamo sempre parlando di una bimba di sette anni. Non deve essere facile per lei affrontare tutto questo. I genitori, comunque, parleranno con lei dell'accaduto in privato, evitando di esporre i fatti in pubblico, così da darle un po' della discrezione che le serve in questo momento.

Nel frattempo Avengers: Endgame sta per ritornare nei cinema in versione patchata, così da provare a battere il record di Avatar. Andrete a vederlo?

#Cinema

Cinema