Battalion 1944 diventa free-to-play e tronca i rapporti con Square Enix

Bulkhead ha annunciato che Battalion 1944 tra pochi giorni diventerà Battalion: Legacy e sarà free-to-play per tutti su Steam.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   10/08/2022
21

Gli sviluppatori di Bulkhead hanno annunciato l'importante decisione di concludere la partnership con Square Enix e trasformare lo sparatutto multiplayer Battalion 1944 in un gioco free-to-play, intitolato Battalion: Legacy, che sarà disponibile per PC su Steam a partire dal 16 agosto 2022.

L'annuncio è arrivato tramite un post degli sviluppatori pubblicato su Steam e Twitter, in cui tuttavia non vengono spiegati i motivi dietro la decisione di chiudere i rapporti con Square Enix.

Bulkhead ha inoltre confermato che Battalion non arriverà su PlayStation e Xbox e che per questo motivo tutti i giocatori che avevano finanziato il progetto su Kickstarter per le versioni console saranno rimborsati.

"Abbiamo formalmente concluso il nostro rapporto con Square Enix. Vogliamo iniziare questo nuovo entusiasmante capitolo da dove siamo partiti originariamente, concentrandoci sui giocatori", recita il messaggio di Bulkhead. "Con questo in mente, pubblicheremo Battalion: Legacy gratuitamente su Steam".

"Siamo profondamente delusi dal fatto che Battalion 1944 non sia mai arrivato su console e rimborseremo tutti i sostenitori di Kickstarter per console. Grazie a tutti coloro che hanno sostenuto queste versioni e ci dispiace che ci sia voluto così tanto per correggere questo problema."

Su Steam viene spiegato che Battalion: Legacy "è la versione rivisitata e finale di Battalion 1944". Gli sviluppatori affermano di aver preso "gli aspetti migliori e perfezionati per creare un'esperienza fluida e priva di bug, con un server browser funzionante, una fazione aggiuntiva (l'Inghilterra), nuove armi, la modalità di gioco Cerca e distruggi clasica con tutte le armi disponibili, rielaborazione completa dell'interfaccia utente e migliorie al comparto visivo".

Che ne pensate, proverete Battalion: Legacy grazie alla formula free-to-play?