Bully: Rockstar Games ha aggiornato il trademark nelle ore scorse, novità su Bully 2?

Rockstar Games ha recentemente lavorato più volte sul trademark di Bully nelle ore scorse, ci sono dunque possibili novità in arrivo su Bully 2?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/05/2021
25

Bully sembra sia in qualche modo ancora ben presente negli uffici di Rockstar Games, considerando che la compagnia ha aggiornato il trademark relativo al titolo per ben tre volte nelle ultime 24 ore, cosa che ovviamente ha fatto scaturire voci di corridoio su un possibile ritorno del gioco in questione o addirittura sull'esistenza di Bully 2.

Si tratta però di indizi molto flebili per pensare a qualcosa del genere: il rinnovo o la gestione in generale dei trademark da parte delle compagnie sono manovre cautelative standard per assicurare il controllo sui diritti stabiliti, considerando la scadenza a cui questi sono sottoposti secondo le regole dei marchi registrati.

Bully è rimasto fermo al primo capitolo, ma in molti sperano in un Bully 2
Bully è rimasto fermo al primo capitolo, ma in molti sperano in un Bully 2

D'altra parte, ci sono anche altri movimenti sospetti in quel di Rockstar Games: nelle ultime ore sono emersi annunci di lavoro che indicano come la compagnia sia alla ricerca di game tester da applicare a nuovi progetti in sviluppo e se vogliamo possiamo provare a vedere un collegamento tra questa faccenda e il rinnovo forsennato del trademark.

Non è peraltro la prima volta che si parla di Bully 2 in questi mesi: lo scorso febbraio erano emersi nuovi rumor sul fatto che il gioco potesse usare il motore grafico di Red Dead Redemption 2, mentre in precedenza era emersa la possibilità che il secondo capitolo dell'action game ad ambientazione scolastica fosse stato invece cancellato, proprio a causa della quantità di risorse richieste per portare avanti lo sviluppo di GTA 6.

Purtroppo, per quanto riguarda Rockstar Games possiamo affidarci solo ai rumor, considerando la massima segretezza con cui la compagnia tratta i propri progetti. A questo proposito, bisogna peraltro ricordare che sarà presente, con tutta Take-Two, all'E3 2021, da dove potrebbero arrivare delle notizie interessanti.