Bungie espande gli uffici USA e apre una sede in Europa per "progetti esterni a Destiny"

Bungie ha annunciato un piano di espansione: raddoppierà la superficie dei suoi uffici in USA e aprirà una sede in Europa per lavorare a "progetti esterni a Destiny".

NOTIZIA di Luca Forte   —   19/02/2021
19

Bungie, lo studio che ha creato Halo e Destiny, ha annunciato in queste ore di aver avviato un massiccio e ambizioso piano di espansione. L'obiettivo è quello di "unificare e espandere l'appassionata comunità di giocatori in tutto il mondo" e per questo motivo ha deciso di raddoppiare la dimensione dei suoi uffici negli USA, alle porte di Seattle, oltre che di aprire una sede in Europa. Lo studio, inoltre, vuole creare nuovi team che possano lavorare a "progetti esterni all'universo di Destiny".

Il nuovo ufficio nascerà ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, nel 2022 e servirà come base per tutte le attività di markting e di publishing dello studio. Il piano di espansione del quartier generale di Bellevue, una piacevole cittadina dello stato di Washington, porterà Bungie ad occupare uno spazio lavorativo di quasi 20mila metri quadrati. Un incremento notevole, dato che finora lo studio aveva dovuto stare dentro i 7.800 metri quadrati del suo storico ufficio.

In questo modo Bungie potrà avere lo spazio fisico sufficiente per "supportare diversi team e progetti, incluse cose esterne all'universo di Destiny". Si tratta di un piano ambizioso, che punta a diversificare il catalogo di Bungie in maniera esponenziale. Lo studio, inoltre, sembra abbia intenzione di portare Destiny fuori dal mondo dei videogiochi.

"Per espandere l'IP di Destiny e portare nuove storie ed esperienze alla sua appassionata comunità, Bungie ha incaricato Mark Noseworthy (Vicepresidente, Destiny Universe) e Luke Smith (Direttore creativo esecutivo, Destiny Universe) di supervisionare e preparare l'espansione di Destiny Universe in ulteriori media", si legge nel comunicato stampa. "Justin Truman (GM, Destiny 2) guiderà lo sviluppo di Destiny 2."