Call of Duty: Vanguard, il multiplayer presentato in un trailer, dettagli ufficiali

Il multiplayer di Call of Duty: Vanguard è protagonista di un nuovo un trailer, con il quale arrivano anche diversi dettagli ufficiali.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   07/09/2021
13

Call of Duty: Vanguard è stato protagonista di una nuova presentazione, in questo caso incentrata sulla modalità multiplayer, con uno spettacolare trailer che ne ha mostrato varie caratteristiche e alcuni dettagli emersi da questo reveal.

Potete trovare molte informazioni sul multiplayer di Call of Duty: Vanguard leggendo il nostro nuovo provato pubblicato proprio in questi minuti, così come vedere qualcosa nel trailer riportato qui sopra. Il video è composto da un veloce montaggio di scene d'intermezzo e di gameplay che rende l'idea della varietà di situazioni, armi e ambientazioni in cui ci veniamo a trovare nel multiplayer del nuovo capitolo della serie.

Per quanto riguarda le informazioni più dettagliate, è emerso che Call of Duty: Vanguard conterrà 20 mappe per il multiplayer al lancio, ovvero il numero più alto visto finora nella serie per quanto riguarda questa modalità di gioco, con ulteriori mappe che potrebbero essere aggiunte in seguito, probabilmente. 16 mappe sono per il multiplayer standard, mentre 4 sono dedicate esclusivamente alla modalità Champion Hill.

Le ambientazioni delle mappe spaziano fra i vari fronti della Seconda Guerra Mondiale e comprendono l'Est Europa, il nord Africa e il Pacifico, oltre all'Europa continentale e vari altri paesi che sono stati interessati dal conflitto.

Tra le nuove modalità c'è la Patrol, ovvero una modifica di Hardpoint, che si aggiunge alle varie modalità classiche come Team Deathmatch, Kill Confirmed, Domination e Search & Destroy, oltre alla già annunciata Champion Hill.

Tra le novità principali in termini di gameplay nel multiplayer si registra anche una maggiore possibilità di distruggere elementi dello scenario: questa maggiore interazione consente una distruzione selettiva e tattica di alcune parti delle ambientazioni, facendo in modo da far saltare le coperture dei nemici.

Tra le nuove caratteristiche troviamo inoltre la possibilità di sparare alla cieca da dietro le coperture: si tratta di una novità importante in quanto consente di non esporsi ai colpi dei nemici ma di sparare stando in un punto relativamente sicuro, pur con precisione nettamente minore, in maniera simile a quanto accade in vari sparatutto in terza persona.

Non sono previste fazioni nel multiplayer di Call of Duty: Vanguard ma c'è un nuovo sistema di progressione legato al Clan, che funziona a prescindere dalla piattaforma e dalla generazione di appartenenza della console. Activision ha inoltre citato un diverso sistema di gestione del "ritmo" dell'intensità di gioco attraverso varie opzioni:

  • Tattico, con la classica esperienza 6v6
  • Assalto, con un bilanciamento tra ritmo veloce e momenti più tranquilli con tempo per pensare e quantità di giocatori che varia da 20 a 48
  • Blitz, che invece aumenta la tensione e il ritmo in maniera notevole

In precedenza, avevamo visto un video confronto tra PS4 e PS5 con le differenze tecniche viste nell'alpha.