Call of Duty: Warzone, cane impara a giocare e ottiene 3 eliminazioni

Uno YouTube ha insegnato al suo cane a giocare a Call of Duty: Warzone, e non se la cava male: ha già ottenuto 3 eliminazioni.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   19/09/2020
23

Non è raro trovare dei pessimi giocatori di Call of Duty: Warzone che pian piano affinano la propria abilità; ma un cane che impara a giocare non lo si vede di certo tutti i giorni. Lo vedrete oggi, sabato 19 settembre 2020, e lo ricorderete probabilmente per tutta la vita.

Merito (o colpa?) dello YouTuber Will Archer, che ha insegnato alla sua cagnolina Rosie come si combatte su Call of Duty: Warzone. Beh, più o meno ovviamente: i cani non possono reggere tra le zampe e utilizzare gli analogici di un controller. Ecco allora l'idea geniale di Archer: realizzare una sorta di pedana di input molto simile ad una tastiera, con due comandi di base: correre e sparare.

Attraverso un rapido addestramento a suon di snack, lo YouTuber è diventato così in grado di impartire ordini al suo cane, dicendogli ora di correre, ora di fare fuoco, ora di fermarsi; e lui ovviamente controllava la direzione del personaggio di Call of Duty: Warzone, tramite gli stick analogici. Rosie è riuscita anche ad ottenere tre eliminazioni, risultato che non tutti i novizi di Call of Duty: Warzone possono vantare. Anche se c'è chi addirittura sconfigge gli hacker.

Molto probabilmente si tratta di un record: non ricordiamo di aver mai visto un cane giocare a Call of Duty: Warzone, fino ad oggi; il mondo riserva ogni giorno una nuova sorpresa. Il video della memorabile impresa è riportato qui di seguito: buona visione.