Captain Marvel, Avengers: Endgame nella scena dopo i titoli di coda: perché? 3

La scena dopo i titoli di coda di Captain Marvel è come tutti si aspettavano dedicata ad Avengers: Endgame, ma per quale motivo? Qual è il suo significato?

NOTIZIA di Simone Pettine   —   07/03/2019

Captain Marvel è finalmente disponibile nei cinema italiani a partire dalla giornata di ieri, 6 marzo 2019: si tratta di un cinecomic targato Marvel Studios molto importante, in quanto introduce la figura della supereroina Carol Danvers, la cui presenza è stata confermata da tempo anche in Avengers: Endgame. E a proposito, sono mesi che i fan si chiedono se la scena dopo i titoli di cosa di Captain Marvel sia collegata allo scontro finale tra Vendicatori e Thanos: finalmente possiamo confermarvelo. Ma non leggete oltre se preferite evitare possibili spoiler.

Avengers: Endgame è il protagonista dei titoli di coda di Captain Marvel, ma perché? La spiegazione è più semplice di quanto possiate immaginare, a patto però di aver già visto uno degli ultimi cinecomic Marvel Studios più importanti di sempre, e cioè Avengers: Infinity War. Nella scena dopo i titoli di coda dello scontro tra Thanos e i Vendicatori, Nick Fury colpito dalla decimazione di mezzo universo riesce comunque a inviare una richiesta d'aiuto con il suo trasmettitore: il logo che compare è quello di Captain Marvel. Già questo dettaglio avrebbe dovuto accendere una lampadina nella testa dei fan Marvel.

Cosa succede dopo i titoli di coda di Captain Marvel, quindi? Allo spettatore vengono mostrati i Vendicatori superstiti del primo trailer di Avengers: Endgame che non riescono a capire se il messaggio del trasmettitore di Fury sia stato inviato o meno. Proprio quando Captain America propone di riavviarlo, Captain Marvel appare alle loro spalle chiedendo dove si trovi in quel momento Nick Fury. E la risposta immaginiamo che non le piacerà per niente...

#Cinema

Cinema