Carmageddon ora in mano a THQ Nordic 20

Stainless Games ha venduto la proprietà intellettuale di Carmageddon a THQ Nordic, che continua a crescere.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/12/2018

THQ Nordic ha annunciato di aver acquistato da Stainless Games la proprietà intellettuale di Carmageddon, la controversa serie di giochi di corse nata nel 1997 che ha come tratto distintivo la possibilità di investire esseri umani durante le competizioni, facendoli diventare delle poltiglie sanguinolente.

Si tratta dell'ennesima acquisizione annunciata dal publisher nelle ultime settimane, invero attivissimo per tutto il 2018, che si è già assicurato studi di sviluppo quali Coffee Stain (Goat Simulator) e proprietà intellettuali quali Alone in the Dark, TimeSplitters, Kingdom of Amalur e altre ancora.

Sinceramente non sappiamo se lo sviluppo della serie Carmageddon rimarrà comunque nelle mani di Stainless Games, visto l'insuccesso di critica e pubblico ottenuto con Carmageddon: Reincarnation e Max Damage, oppure se sarà dato a un altro studio. Certo, fa pensare che una delle recenti acquisizioni di THQ Nordic sia Bugbear Entertainment, cui dobbiamo il gioco di corse Wreckfest, nonché i primi due Flatout. In effetti un Carmageddon con il motore di Wreckfest non sarebbe per niente male... Anzi, solo a scriverlo ci stiamo eccitando.

Per ora, comunque, non c'è niente di certo. L'unica sicurezza è che THQ Nordic ha dei programmi per la serie Carmageddon, altrimenti non avrebbe speso per acquistarla.

Carmageddon: Reincarnation pc

pc 

Data di uscita: 21 Maggio 2015

Acquista su Steam