Crash Bandicoot Mobile disponibile su Android in alcuni paesi come soft launch

Crash Bandicoot Mobile è attualmente disponibile su Android in alcuni paesi, ma al momento si tratta di un soft launch riservato ad alcune aree geografiche in attesa dell'uscita ufficiale.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/04/2020
7

Crash Bandicoot Mobile si trova attualmente in fase di soft launch, ovvero una sorta di lancio anticipato in alcuni paesi che viene spesso attuato dai giochi mobile per testare bene il funzionamento di determinati giochi (spesso con elementi online o micro-transazioni) prima dell'uscita in forma definitiva in tutto il mondo.

Il gioco è stato annunciato su iOS e Andoid un paio di mesi fa, quando sono emerse anche le prime immagini e informazioni riguardanti questo adattamento per smartphone della celebre serie Activision, che ovviamente ha subito una netta trasformazione con il suo passato al mondo mobile.

Non si tratta infatti di un platform 3D bensì di un endless run , che tuttavia ha molto a che spartire con i titoli originali, considerando che alcune sezioni di questi possono essere assimilate un po' alla dinamica tipica di questo genere diventato celebre su smartphone.

In Crash Bandicoot Mobile ci troviamo dunque a correre lungo percorsi prestabiliti, spostando il personaggio su diverse corsie parallele nel tentativo di raccogliere quanti più bonus possibili e sopratutto di evitare gli ostacoli con il giusto tempismo, in modo da arrivare sempre più lontano.

Il gioco è sviluppato da King, etichetta che ha un'enorme esperienza in ambito mobile, la quale sembra si sia impegnata particolarmente per dare vita a questa vera e propria icona nella nuova veste mobile. Crash Bandicoot Mobile, la cui pagina su Google Play Store può essere visionata a questo indirizzo, sembra non sia ancora disponibile in Italia, in attesa di informazioni più precise sul funzionamento di questo soft launch.

Sembra che si tratti di un free-to-play con micro-transazioni, ma a quanto pare non è presente un sistema di Stamina quanto piuttosto delle attese, nel crafting di oggetti utili per sconfiggere i boss, che innescano le possibilità di acquisto per velocizzare i tempi.

Per quanto riguarda la serie Crash Bandicoot in generale, alcune voci di corridoio parlano di un nuovo gioco PvP e The Wrath of Cortex Remastered in lavorazione da parte di Activision.