Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion, ecco perché Square Enix ha preferito una remaster a un remake

Yoshinori Kitase e Tetsuya Nomura hanno spiegato perché Square Enix ha deciso di realizzare una remaster con Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   10/07/2022
43

In un'intervista con Press Star, il creative director Tetsuya Nomura e l'executive producer Yoshinori Kitase hanno spiegato i motivi per cui Square Enix ha deciso di realizzare Crisis Core: Final Fantasy 7 Reunion e perché ha optato per una remaster piuttosto che un remake completo come per Final Fantasy 7.

"Rimasterizzare Crisis Core è sempre stato una cosa che volevamo realizzare e di cui abbiamo discusso", afferma Nomura. "Ma con il progetto di Final Fantasy 7 Remake e mettendo insieme tutto ciò che ne riguarda la pianificazione, c'erano molte incognite. Quindi ora che Final Fantasy 7 Remake è stato pubblicato e sappiamo in che direzione procedere con il resto del progetto, abbiamo pensato fosse un buon momento per annunciare Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion."

Yoshinori Kitase ha spiegato inoltre che Square Enix ha optato per una remaster piuttosto che un remake completo in quanto era la soluzione più sensata considerando i piani per la trilogia di Final Fantasy 7, che comprensibilmente richiedono grandi investimenti di risorse, personale e tempo.

"Con Final Fantasy 7 Remake stiamo creando la storia e l'esperienza di Final Fantasy 7 dalle basi ed è davvero un'impresa enorme che richiede anche molto tempo", spiega Kitase. "E con la tabella di marcia che abbiamo pensato per la trilogia di Final Fantasy 7, abbiamo ritenuto che la scelta migliore fosse rimasterizzare Crisis Core (invece che realizzare un remake), per mantenere una buona cadenza di pubblicazione di quei tre giochi e non estendere in maniera esagerata l'intero progetto. Zack è diventato un personaggio più prevalente nei Remake. C'è più attenzione su di lui, quindi essere in grado di inserire Crisis Core nel mix era qualcosa che volevamo davvero fare".

Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion sarà disponibile durante il corso dell'inverno per PS5, PS4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC. Pur non trattandosi di un "remake", il gioco è stato rielaborato in Unreal Engine 4 con numerose migliorie grafiche, il doppiaggio è stato realizzato da un nuovo cast e sono state apportate alcune modifiche al gameplay.