Dead or Alive 7 potrebbe essere stato cancellato, dopo un periodo di sviluppo

Dead or Alive 7 è stato in sviluppo presso un piccolo team all'interno di Team Ninja ma sembra che il progetto sia stato cancellato.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/05/2022
25

Dead or Alive 7 era in sviluppo presso un piccolo team all'interno di Koei Tecmo, in base a quanto è stato riferito da un membro del Team Ninja, ma dopo un certo periodo di sviluppo potrebbe essere stato cancellato, con il team responsabile smantellato.

L'informazione arriva da alcuni tweet di Hiroaki Morita del Team Ninja, che tuttavia non sono più visibili pubblicamente perché lo sviluppatore ha modificato le impostazioni del proprio profilo Twitter rendendo tali post privati.

Dead or Alive 6, un'immagine del gioco
Dead or Alive 6, un'immagine del gioco

Non c'è modo, al momento, di avere conferma su queste informazioni al di là di quanto riportato anche da WCCFtech e non è chiaro perché siano state tolte di mezzo, se sia stato perché non corrette oppure perché, al contrario, sono vere ma non autorizzate per la pubblicazione.

In ogni caso, secondo Morita il nuovo capitolo della serie era in sviluppo presso un team di piccole dimensioni guidato da Yohei Shinbori, uno dei responsabili storici del picchiaduro di Team Ninja. Tuttavia, questi è andato recentemente in pensione e, con la sua uscita di scena, sembra che anche il team che guidava sia stato smantellato e il progetto cancellato.

Considerando che Dead or Alive 6 è uscito circa tre anni fa e che Team Ninja ha cessato il supporto ormai da tempo, anche in risposta alle consuete polemiche sulla gestione delle micro-transazioni, i tempi potevano essere maturi per un Dead or Alive 7, o quantomeno per l'avvio dello sviluppo su un nuovo capitolo, ma sembra che questo non rappresenti, al momento, una priorità per Koei Tecmo. In ogni caso, attendiamo eventuali sviluppi o conferme sulla questione.