Dead Space 4 avrebbe avuto una protagonista femminile, dice l'ex direttore creativo di Visceral Games

Nelle intenzioni degli sviluppatori Dead Space 4 avrebbe dovuto risollevare la serie dopo il tonfo del terzo capitolo

NOTIZIA di Davide Spotti   —   13/07/2018
103

Dopo essere stata impegnata a lungo sul nuovo gioco di Star Wars, Visceral Games ha chiuso definitivamente i battenti lo scorso inverno. Solo adesso però apprendiamo che lo studio avesse già iniziato a raccogliere alcune idee per la creazione di Dead Space 4.

In una recente intervista rilasciata a Eurogamer, il direttore creativo Ben Wanat ha raccontato che gli sviluppatori pensavano di proporre un'esperienza di gioco più dinamica, in cui fosse necessario sopravvivere contro più navi infestate, alla ricerca di segni di vita, scavando tra le provviste per far funzionare la propria piccola nave e individuando superstiti.

"Avremmo perfezionato molti meccanismi esistenti", ha detto Wanat. "La sezione della flottiglia di Dead Space 3 aveva dato un'idea di quello che sarebbe potuto essere il gameplay non lineare, e mi sarebbe piaciuto poterlo approfondire".

Nonostante Dead Space 3 non avesse ottenuto il successo sperato, Visceral Games aveva intenzione di migliorare vari aspetti così da ridare lustro alla serie. Wanat ha detto anche che il quarto capitolo avrebbe visto l'umanità quasi in ginocchio di fronte all'apocalisse dei Necromorfi. Per di più, dopo tre episodi nei panni di Isaac Clarke, aveva iniziato a farsi strada l'idea di proporre Ellie Langford come protagonista femminile.

Dead Space 4 avrebbe avuto una protagonista femminile, dice l'ex direttore creativo di Visceral Games