Deathloop, versione PC migliore di PS5, stando a un videoconfronto

Stando a un videoconfronto, la versione migliore di Deathloop dal punto di vista grafico, sarebbe quella PC, nonostante alcune incertezze.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/09/2021
102

Stando a un videoconfronto pubblicato dal canale YouTube ElAnalistaDeBits, complessivamente la versione PC è graficamente migliore di quella PS5, nonostante le differenze non siano poi così abissali. La versione console sembra soffrire in particolare con il ray tracing, ma visto il tipo di gioco il consiglio è quello di disattivarlo del tutto per favorire la fluidità.

Il ray tracing è applicato alle ombre generate dalle luci naturali e a parte dell'occlusione ambientale. Il personaggio principale non proietta ombre. Su PS5, con il ray tracing attivato alcune ombre hanno del rumore, soprattutto quelle degli ambienti ristretti. In altre aree, con il ray tracing viene modificata la direzione della luce, per migliorare la resa complessiva. Alcuni scenari risultano visivamente abbastanza diversi proprio per questo motivo.

I riflessi su PC hanno una risoluzione più alta. Purtroppo la qualità di questi ultimi lascia a desiderare su entrambe le piattaforme. Le texture, invece, hanno la stessa qualità, alcune delle quali davvero next-gen.

La modalità qualità di PS5 offre una versione migliore del filtro ansiotropico rispetto a quella performance / ray tracing (simile alla versione PC). La versione PC ha una draw distance più ampia. Purtroppo la modalità ray tracing su PS5 ha dei problemi di stuttering. La modalità qualità fa oscillare il framerate tra i 40 e i 60fps.

Per saperne di più sul gioco, leggete la nostra recensione di Deathloop di fresca pubblicazione.