Diablo 2 Resurrected annunciato per PC e console con trailer alla BlizzCon 2021

Diablo 2 Resurrected è realtà, ecco dunque il trailer di annuncio mostrato alla BlizzCon 2021 per la versione rimasterizzata in arrivo nel 2021 su PC e console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/02/2021
109

Diablo 2 Resurrected è stato infine confermato e presentato in maniera ufficiale da Blizzard nel corso della serata d'apertura della BlizzCon, con un trailer di presentazione che ha annunciato anche il periodo di uscita e le piattaforme, ovvero PC e console.

Si tratta di un gran lavoro di rimasterizzazione su Diablo 2, con una notevole rielaborazione grafica che lo fa sembrare quasi un remake, viste le evidenti differenze tra personaggi, ambientazioni, animazioni e creature varie. Anche alcune meccaniche di gameplay sono state riviste e Diablo 2 Resurrected, in generale, si presenta come un gioco al passo coi tempi.

Non c'è ancora una data di uscita, ma Diablo 2 Resurrected è previsto arrivare nel corso del 2021, dunque quest'anno, su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e Nintendo Switch, con tanto di cross-save con progressione trasferibile da PC a console e viceversa, stando a quanto riferito.

Blizzard lo identifica come la "rimasterizzazione definitiva" dell'originale e dal video di presentazione sembra effettivamente un ottimo modo per riproporre il secondo capitolo della serie, che peraltro è ancora particolarmente amato dai fan. Lo sviluppo è affidato a Vicarious Visions, confermando dunque quanto era emerso in precedenza con le voci di corridoio, anche in seguito alla riorganizzazione interna effettuata sul team in questione, di fatto assorbito da Blizzard.

I personaggi sono ora renderizzati in 3D, ci sono nuove animazioni e un sistema di illuminazione completamente rifatto, oltre ad alcune implementazioni della fisica tra personaggi e scenari. Il gioco avrà risoluzione più alta, fino a 4K sulle piattaforme che lo consentono.

Blizzard ha riferito che tutte le scene d'intermezzo cinematiche sono state rifatte e anche la colonna sonora è stata rielaborata con il supporto per il Dolby 7.1. Come fatto in altre operazioni simili, anche Diablo 2 Resurrected consente di passare in ogni momento alla grafica originale, utilizzando la modalità classica. Insomma, sembra proprio il modo migliore per ingannare l'attesa che ci separa da Diablo 4, a questo punto.

Diablo 2 Resurrected, il logo della nuova rimasterizzazione
Diablo 2 Resurrected, il logo della nuova rimasterizzazione