Digimon Survive rinviato al 2022, arriva la conferma di Bandai Namco

Digimon Survive è stato ufficialmente rinviato al 2022. La conferma è arrivata poche ore fa con un post su Twitter di Kazusama Haba, il producer del gioco.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   28/10/2021
18

L'annuncio era nell'aria e infine è arrivata l'ufficialità: il lancio di Digimon Survive è stato rinviato nuovamente. Il gioco, previsto per il 2021, è stato posticipato a un non meglio precisato periodo del 2022.

Digimon Survive nei piani iniziali di Bandai Namco sarebbe dovuto arrivare su PS4, Xbox One PC e Nintendo Switch nel 2019. In seguito è stato rinviato prima al 2020 e poi al 2021. Come accennato in apertura, in realtà la notizia non dovrebbe stupire molto. Negli ultimi mesi gli aggiornamenti su Digimon Survive sono stati pochissimi e gli ultimi dati finanziari di TOEI Animation già segnalavano il gioco come in uscita nel 2022. Insomma mancava solo l'ufficialità, arrivata in queste ore con un messaggio di Kazusama Habu, il producer di Digimon Survive, pubblicato dall'account Twitter ufficiale del gioco.

"Prima di tutto, voglio ringraziarvi per la pazienza e il supporto continuo che ci avete dato per Digimon Survive. Il nostro obiettivo originale era quello di lanciare Digimon Survive nel 2021. Tuttavia, data la necessita di garantire maggior tempo per lo sviluppo, è stato necessario posticipare la data di uscita al 2022. Questa decisione non è stata semplice, ma vogliamo assicurarvi che useremo questo tempo extra per migliorare la qualità del gioco."

"L'intero team di sviluppo sta lavorando quanto più duramente possibile sul gioco e chiediamo gentilmente la vostra pazienza. Non vediamo l'ora di condividere maggiori novità e aggiornamenti su Digimon presto. Grazie ancora per il vostro supporto continuo.", il messaggio di Kazumasa Habu, il Producer di Digimon Survive.

A questo punto non resta che attendere. Nel corso del 2022 dovrebbero arrivare novità sullo stato dei lavori del gioco, nonché nuovi dettagli su gameplay, storia e contenuti, con la speranza che questa volta venga rispettata la data di pubblicazione.