Disco Elysium non è più bandito in Australia, la board rivede la classificazione

La board australiana ha deciso di rivedere la classificazione di Disco Elysium, che dunque non è più bandito in Australia: ecco i motivi del cambio di rotta.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   14/05/2021
4

Disco Elysium non è più bandito in Australia: la board ha deciso di rivedere la classificazione del gioco, che era stata negata in un primo momento a causa dei numerosi riferimenti all'uso di droga presenti nella storia.

La notizia della classificazione negata per Disco Elysium: The Final Cut ha avuto inevitabili ripercussioni sulle vendite del titolo sviluppato da ZA/UM, che tuttavia ora potrà essere distribuito senza intralci grazie al nuovo rating 18+.

Che cosa ha fatto cambiare idea alla board australiana? Fondamentalmente il fatto che sì, nel gioco è possibile usare droghe ma tale condotta viene progressivamente disincentivata, visto che produce ripercussioni negative sulla progressione.

Certo, il già citato rating 18+ colloca in ogni caso Disco Elysium fra i prodotti che non è possibile acquistare qualora non si sia raggiunta la maggiore età, ma rispetto a un ban completo lo scenario appare decisamente più favorevole.

Non conoscete il gioco e la questione dei temi che tratta vi ha incuriosito? Allora vi suggeriamo vivamente di dare un'occhiata alla nostra recensione di Disco Elysium: The Final Cut.