Disney+ non proporrà videogiochi nel suo catalogo 9

Il CEO di The Walt Disney Company, Bob Iger, ha confermato che Disney+ non offrirà videogiochi: "i consumatori preferiscono film e serie TV".

NOTIZIA di Davide Spotti —   12/04/2019

Disney+, il nuovo servizio di streaming in abbonamento annunciato da The Walt Disney Company, non includerà i videogiochi. A confermarlo è stato il CEO della compagnia, Robert Iger, in occasione dell'Investor Day 2019.

Quando uno degli investitori ha chiesto se ci sia interesse a concentrarsi maggiormente sui prodotti interattivi, Iger ha risposto: "analizzando il comportamento e i feedback riguardo i nostri brand ci siamo resi conto che i consumatori sono principalmente interessati a film e serie TV. Vogliamo che Disney+ sia un'esperienza puramente legata a film e serie TV e non abbiamo intenzione di integrare altri media."

"Non scendo nel dettaglio sulla storia della compagnia con i videogiochi: ogni volta che ne parlo finisce che mi metto nei guai [ride]". Il servizio DisneyLife in Europa ha offerto videogiochi come parte del suo pacchetto di contenuti, ma Iger ha evidenziato per l'appunto che le persone sono generalmente più interessate alla TV e ai film.

Pur non offrendo giochi in streaming, Disney sarà comunque accessibile sia su PlayStation 4 che su Xbox One e Nintendo Switch. Vi ricordiamo che il debutto sul mercato americano è fissato per il 12 novembre 2019. L'uscita negli altri territori avverrà in un secondo tempo.

#Cinema

Cinema