Dopo Dreams: Alex Evans è passato a Nvidia? Nuovo lavoro per il fondatore di Media Molecule

Dopo Dreams, il fondatore di Media Molecule Alex Evans sembra essere passato a Nvidia dopo aver lasciato il suo team di cui era co-fondatore e membro chiave.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   25/11/2020
2

Dopo aver lavorato a Dreams e a tutti i maggiori successi di Media Molecule, il co-fondatore del team, Alex Evans, a quanto pare è passato a Nvidia, anche se non c'è stata alcuna comunicazione al riguardo.

Il fatto che Alex Evans avesse lasciato la compagnia e lo sviluppo dei videogiochi era stato reso noto a settembre, quando lo stesso creatore di Dreams, LittleBigPlanet e gli altri titoli di Media Molecule aveva riferito in prima persona di volersi prendere una pausa dallo sviluppo, lasciando la compagnia che aveva fondato per cercare altre strade.

Guardando le brevi indicazioni scritte nella "bio" del suo account Twitter, vediamo che Evans adesso è "noob presso Nvidia Research", dunque evidentemente è entrato nel settore ricerca e sviluppo di Nvidia, anche se aspettiamo ancora eventuali conferme su questa informazione, più che altro per capire meglio quale sia il suo ruolo all'interno della compagnia.

Considerato uno sviluppatore geniale, Evans ha dimostrato di essere in grado non solo di mettere a frutto una grande creatività in termini di creazione di concept e design di gioco, ma anche per quanto riguarda le soluzioni tecniche da adottare negli engine e nei videogiochi in generale.

Numerose invenzioni applicate a Dreams, che consentono praticamente a tutti di poter utilizzare con semplicità strumenti di sviluppo in grado di effettuare cose decisamente complesse, provengono infatti dalle idee di Evans, cosa che fa pensare al fatto che una sua applicazione nell'ambito dei prodotti Nvidia possa portare a soluzioni davvero molto interessanti.

Dreams Artwork 4 Cropped 8 1806 3000 3610