EA acquista Warner Bros. Games? Il publisher sembra molto interessato 81

EA sembra sia più interessata che mai alle acquisizioni di team e talenti, ha affermato il CFO come risposta alle voci sulla possibile acquisizione di Warner Bros. Games.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   31/07/2020

Electronic Arts potrebbe acquistare Warner Bros. Games, considerando che il publisher si è dimostrato di recente molto aperto alla prospettiva di nuove acquisizioni importanti, anche se ovviamente non c'è nulla di ufficiale e il commento da parte di EA non riguarda direttamente il caso in questione.

Nel corso della riunione con gli azionisti avvenuta nelle ore scorse e relativa al primo trimestre dell'anno fiscale 2021, il CFO Blake Jorgensen di EA ha commentato specificamente l'idea di una possibile acquisizione in blocco di Warner Bros. Games, senza smentire l'eventualità e anzi sostenendo che la compagnia è piuttosto propensa a operazioni di questo tipo.

"Frequentemente ci capita di valutare possibili acquisizioni se si presentano le opportunità£, ha affermato Jorgensen, "ci troviamo in una posizione in cui molti vorrebbero rivolgersi a noi e si tratta di vendere, dunque ci troviamo a valutare un po' tutto. Non posso commentare su alcuna acquisizione specifica", ha riferito il CFO, spiegando comunque che la compagnia valuta positivamente le possibilità di stabilire rapporti duraturi con gli sviluppatori.

"Stiamo cercando di acquistare grandi talenti più che giochi e penso che Respawn sia un esempio concreto di quello che siamo riusciti a fare in questo senso, dando loro un grande supporto proprio per investire sul loro talento".

"Dunque abbiamo intenzione di continuare su questa strada, vorremmo trovare altre occasioni del genere". Insomma, EA è più interessata che mai all'acquisizione di nuovi talenti e una risposta del genere alla possibile acquisizione di Warner Bros. Games non suona proprio come una smentita netta e assoluta.

In precedenza, la candidata più quotata all'acquisto della divisione videoludica di Warner Bros., di cui AT&T sta cercando un possibile acquirente, era Microsoft, considerando anche che sarebbe una manovra da 4 miliardi di dollari, ma a questo punto non si può escludere Electronic Arts.

EA acquista Warner Bros. Games? Il publisher sembra molto interessato