Embracer Group ha acquisito 13 team di sviluppo tra cui Zen Studios e Flying Wild Hog

Embracer Group ha acquisito 13 team di sviluppo in un colpo solo, aggiungendo ai propri team interni numerose compagnie tra cui Zen Studios e Flying Wild Hog.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/11/2020
39

Embracer Group continua la sua impressionante campagna acquisti aggiungendo altri 13 team di sviluppo al suo interno, assorbendoli e accorpandoli con vari altri team interni, con Zen Studios e Flying Wild Hog tra le nuove acquisizioni.

Ricordiamo che Embracer Group è la compagnia che controlla THQ Nordic e che si sta consolidando con sempre maggiore forza all'interno dell'industria videoludica, diventando una vera e propria potenza di primo livello, ulteriormente rafforzata da questa mega-acquisizione multipla.

Di recente abbiamo visto l'acquisizione di Saber Interactive nei mesi scorsi, ma si trattava solo dell'antipasto. Ecco dunque i 13 team che sono stati acquisiti praticamente tutti insieme da Embracer:

  • 34BigThings
  • A Thinking Ape Entertainment
  • IUGO Mobile Entertainment
  • Mad Head Games
  • Nimble Giant Entertainment
  • Purple Lamp Studios
  • Quantic Lab
  • Snapshot Games
  • Sandbox Strategies
  • Zen Studios
  • Coffee Stain North
  • Silent Games
  • Flying Wild Hog

Tra questi, segnaliamo che 34BigThings è il team italiano, con base a Torino, responsabile della serie RedOut e che verrà inserito nella divisione Saber Interactive, Zen Studios è il team autore di Operencia: The Stolen Sun e Pinball FX, con base in Ungheria e Flying Wild Hog è il team di Shadow Warrior e Shadow Warrior 2 con base in Polonia, tanto per dare un'idea della varietà di curricula e dislocazione geografica dei team che sono entrati a far parte di Embracer Group.

Embracer Group Acquisitions 11 18 20