Embracer Group ha acquistato Tripwire, Limited Run Games e altre sei aziende

Nuove acquisizioni per Embracer Group, che ha comprato Tripwire Interactive, Limited Run Games e altre sei aziende: ecco i dettagli dell'operazione.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   18/08/2022
37

Embracer Group ha acquistato Tripwire Interactive, Limited Run Games, Gioteck, Bitwave Games, Middle-Earth Enterprises, Singtrix, Tatsujin e Tuxedo Labs, fondando al contempo un nuovo gruppo denominato Embracer Freemode.

Si tratta dunque di una nuova acquisizione per l'azienda dopo quella, clamorosa, di Crystal Dynamics, Eidos Montreal e le loro IP, annunciata lo scorso maggio. Se a quel punto Embracer contava 124 studi e oltre 900 proprietà intellettuali, ora le dimensioni della compagnia sono ancora più grandi.

Embracer Freemode si focalizzerà su svariati segmenti del mercato, che includono retrogaming e classici, sviluppo e produzione, dispositivi, accessori e collezionabili, community ed e-commerce, nonché nuove idee tecnologiche. Vediamo invece chi sono i team acquisiti.

Bitwave Games dispone del catalogo sparatutto di Toaplan, nonché del classico platform Gimmick!, mentre Gioteck è un nome piuttosto conosciuto nell'ambito della produzione di accessori da gaming.

Limited Run Games ha bisogno di ben poche presentazioni, è l'etichetta delle edizioni limitate, appunto, che porta in formato fisico ogni anno diversi titoli indie, laddove invece Middle-Earth Enterprises dispone di un'ampia gamma di proprietà intellettuali legate appunto a Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit.

Singstrix si occupa di progetti videoludici a tema musicale e ha sviluppato una propria tecnologia vocale che verrà estesa a nuove piattaforme. Tatsujin è invece lo studio giapponese diretto da Masahiro Yuge, uno dei fondatori di Taoplan.

Tuxedo Labs è il team autore di Teardown e la sua acquisizione segna l'ingresso di Dennis Gustafsson in Embracer Group, mentre Tripwire Interactive è probabilmente lo studio più noto del lotto, responsabile di progetti come Maneater e Killing Floor, ma non solo.