Epic Games assume Jason West, co-fondatore di Infinity Ward e Respawn 8

Secondo quanto riferito da Geoff Keighley, Epic Games ha assunto Jason West, co-fondatore di Infinity Ward e Respawn, per sviluppare nuovi videogiochi.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/04/2019

Il sempre ben informato Geoff Keighley, giornalista e organizzatore dei celebri Video Game Awards, ha riferito in queste ore su Twitter che Epic Games ha assunto Jason West, co-fondatore di Infinity Ward e Respawn Entertainment.

Si tratta di un'acquisizione di alto profilo per la compagnia, di cui si attendono conferme ufficiali, a questo punto. Sembra che West sia stato assunto per lavorare nell'ambito dello sviluppo videoludico, dunque per portare avanti le produzioni di videogiochi all'interno di Epic Games, ultimamente concentrata più sulla gestione del business del nuovo Epic Games Store e di Fortnite rispetto al più classico sviluppo di nuovi giochi. Dopo aver fondato Infinity Ward e aver contribuito al successo planetario della serie Call of Duty con Modern Warfare, Jason West è stato protagonista insieme a Vince Zampella della rocambolesca uscita di scena da Activision con tanto di polemica e contenzioso legale.

Appena fuoriusciti dalla compagnia, i due hanno fondato Respawn Entertainment, team responsabile della serie Titanfall e del recente Apex Legends. Tuttavia, Zampella era uscito da Respawn già dal 2013, dunque poco dopo aver concluso i lavori sul primo Titanfall. Secondo quanto riferito da Keighley, West avrebbe iniziato a lavorare negli uffici di Epic Games già da un mese.

#Epic Games

Epic Games