Facebook cambierà nome indicando la creazione di un metaverso, dice Mark Zuckerberg

Facebook effettuerà un rebranding fondamentale, annunciato forse già ad ottobre, per sottolineare la creazione di un metaverso, nell'idea di Mark Zuckerberg.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/10/2021
53

Facebook cambierà il nome della compagnia, con il possibile annuncio che potrebbe arrivare già durante la conferenza annuale Connect, fissata per il 28 ottobre 2021: Mark Zuckerberg vuole sottolineare la creazione di un metaverso anche attraverso questo cambiamento formale.

Non ci sono ancora informazioni precise al riguardo, ma Mark Zuckerberg della compagnia ha riferito a The Verge che "effettueremo una transizione di visione da compagnia specializzata in social media a compagnia incentrata su un metaverso", a quanto pare, con il nuovo nome che potrebbe simboleggiare proprio questo cambiamento formale e strutturale.

Facebook, il vecchio logo potrebbe presto sparire con il cambio di nome
Facebook, il vecchio logo potrebbe presto sparire con il cambio di nome

Un rebrand vero e proprio che potrebbe aiutare anche a separare le vicende legali più oscure di Facebook, che ultimamente è tornato sotto la lente d'ingrandimento in seguito alle rivelazioni di una ex-dipendente sul presunto algoritmo della disinformazione, dal radioso futuro che Zuckerberg ha in mente per la propria compagnia.

Si potrebbe trattare di un cambiamento in linea con quanto effettuato da Google all'epoca della riorganizzazione in Alphabet, per sottolineare anche come la compagnia non fosse più specializzata esclusivamente nel motore di ricerca ma avesse allargato i propri orizzonti e fronti di servizio, l'idea di Zuckerberg è in linea con questa necessità di modificare la visione di Facebook in generale.

Una possibile scelta per il nuovo nome di Facebook potrebbe essere proprio Horizon, o avere a che fare in qualche modo con la parola, considerando che di recente è emersa una nuova app in arrivo per realtà virtuale che si dovrebbe chiamare Horizon Worlds e dovrebbe rappresentare una sorta di Roblox in VR, mentre la demo del software sviluppato per la comunicazione e collaborazione tra colleghi si chiama Horizon Workrooms, cosa che sembra indicare una certa insistenza sulla parola in questione.