Facebook, rimossi 2,19 miliardi di account fake nel primo trimestre del 2019

Facebook si sta dando da fare per ripulire la piattaforma social dalla presenza dei profili fasulli. Rimarcata l'importanza dell'intelligenza artificiale per la gestione dei dati.

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/05/2019
17

Facebook ha rimosso 2,19 miliardi di account falsi nei primi tre mesi del 2019, che vanno a sommarsi agli 1,2 miliardi di profili eliminati nell'ultimo trimestre del 2018.

I dati sono stati forniti direttamente dall'azienda e danno un'idea del motivo per cui l'intelligenza artificiale e i controlli automatici siano diventati fondamentali per gestire buona parte del lavoro.

Stando alle stime del colosso fondato da Mark Zuckerberg, circa il 5% degli account registrati sono in realtà fake che sono riusciti a superare i controlli. Una percentuale limitata rispetto al totale dei profili disponibili sulla piattaforma, ma si parla comunque di circa 120 milioni di account potenzialmente dannosi.

Rimanendo in tema di IA, Facebook fa presente che i suoi sistemi di sicurezza sono stati capaci di individuare ed eliminare circa il 95% dei contenuti proibiti, tra cui i profili fasulli, propaganda terroristica e contenuti spam. Da migliorare invece il riconoscimento vocale, dove l'efficacia dei sistemi automatizzati scende al 64%.

Facebook