FIFA 22: le novità della versione PS5

PS5 ha delle caratteristiche non replicabili su altre piattaforme: scopriamo come la versione Playstation 5 di FIFA 22 sfrutta le peculiarità della console di Sony.

NOTIZIA di Luca Forte —   20/07/2021
21

PS5 è una console con delle caratteristiche davvero peculiari, al momento non replicabili su altre piattaforme. Anche EA Sports ha deciso con FIFA 22 di provare a sfruttare pienamente tutte le peculiarità della console di Sony. Vediamo come.

Ovviamente stiamo parlando del DualSense e dell'audio 3D. Per il resto le versioni Xbox Series X|S e quelle PlayStation 5 sono funzionalmente identiche e avranno le stesse modalità, novità tecniche e feeling. Saranno le versioni Xbox One e PS4, oltre che (inspiegabilmente) quella PC a non avere tutte le caratteristiche legate all'Hypermotion Tech. Vi spieghiamo tutto nel dettaglio nel nostro provato di FIFA 22.

Per quanto riguarda il DualSense, EA ha provato a sfruttare entrambe le sue funzionalità. I grilletti adattivi, per esempio, offriranno una resistenza diversa in base alla stanchezza del calciatore. Più un atleta sarà consumato dallo sforzo fisico e più sarà duro premere il grilletto e scattare immediatamente. Si tratta di una caratteristica utile, che oltretutto limita in qualche modo gli "scatti esplosivi" nei finali di partita.

Il feedback aptico, invece è utilizzato per trasmettere gli impatti tra i calciatori o con il pallone. Sarà possibile sentire letteralmente un pallone calciato bene, così come uno spalla contro spalla tra due calciatori. In questo caso nella beta il feeling non era perfetto e particolarmente raffinato, ma preciso e puntuale.

L'audio 3D interverrà, ovviamente, per riprodurre l'atmosfera del campo, particolarmente curata durante le partite di cartello. Entrare in campo sentendo tifosi del Liverpool cantare You'll never walk alone con un audio avvolgente è comunque un bel sentire.