Final Fantasy XV Windows Edition, aggiunto il supporto DLSS al benchmark 3

Il benchmark di Final Fantasy XV Windows Edition si arricchisce del supporto per il DLSS, una delle novità delle schede RTX di Nvidia.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   15/11/2018

Quando Nvidia mostrò la nuova scheda GeForce RTX2080Ti circa due mesi fa, Square Enix aggiornò il benchmark di Final Fantasy XV Windows Edition per i media aggiungendo il supporto per il DLSS. Oggi il tool è stato aggiornato per tutti ed è scaricabile liberamente.

Ovviamente per attivarlo è richiesto di possedere una scheda NVIDIA GeForce RTX 2070, 2080 o 2080 Ti e di impostare la risoluzione a 4K. In altre parole, niente DLSS a 1440 o a risoluzioni inferiori. Inoltre, Nvidia Ansel viene disattivato quando si attiva DLSS.

I risultati sono comunque ottimi. Final Fantasy XV Windows Edition con DLSS attivo risulta migliore dal punto di vista grafico. Il dithering sparisce quasi completamente e l'effetto ghosting dei movimenti è del tutto assente. Certo, va considerato che il TAA di Final Fantasy XV Windows Edition non è mai stato il massimo, quindi il confronto non è proprio indicativo, ma anche un TAA migliore non avrebbe raggiunto lo stesso risultato.

Peccato che non vedremo mai applicato il DLSS al gioco completo, visto che Square Enix ha da poco annunciato la cancellazione di ulteriori sviluppi di Final Fantasy XV Windows Edition, aggiornamenti grafici e tool per le mod compresi.

Per scaricare il benchmark di Final Fantasy XV Windows Edition, cliccate qui.