Forspoken: tante recensioni negative su Steam per la scarsa ottimizzazione della versione PC

Forspoken sta ricevendo moltissimi critiche su Steam per la scarsa ottimizzazione, che sta facendo infuriare i giocatori PC.

Forspoken: tante recensioni negative su Steam per la scarsa ottimizzazione della versione PC
NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/01/2023
58

Forspoken sta ricevendo moltissime recensioni negative su Steam per via della scarsa ottimizzazione, particolare che ha fatto infuriare non poco i giocatori PC, vittime per l'ennesima volta di un port sotto alle aspettative.

Attualmente Forspoken ha soltanto il 49% di recensioni positive sulla piattaforma (di 1.095), con praticamente tutte quelle negative che citano l'ottimizzazione come problema principale, tra framerate ballerino anche su sistemi performanti, e crolli della fluidità sotto i 30fps apparentemente senza motivo (alcuni ipotizzano che dipenda da Denuvo, ma non è ancora certo), con qualsiasi livello di dettaglio o risoluzione.

Insomma, vedere il gioco scattare a 1080p con dettaglio medio, usando una GeForce RTX 3060, non deve essere il massimo, effettivamente.

Prendiamo la recensione scritta da francy.m.d a modello di tutte le altre:

"Al momento non lo consiglio per via dell'ottimizzazione, è davvero troppo pesante e pressoché ingiocabile.
Se non avete un PC molto molto potente provate la demo gratis prima di acquistarlo.

Il mio computer non sarà il più potente del mondo, ne sono consapevole, ma riesco a far girare a settaggi alti/ultra tutti i giochi provati fino ad ora; mi sarei aspettato di giocare a Forspoken almeno con impostazioni standard, ma così non è. Non è giocabile nemmeno impostando tutto al minimo.

Quindi ripeto, provate la demo prima di spendere soldi.

Speriamo in qualche patch... Mi dispiace lasciare una recensione negativa, se verrà ottimizzato la aggiornerò ma per il momento mi è impossibile dare un voto positivo, semplicemente perché non riesco a giocarci."

Se volete più informazioni, vi invitiamo a leggere la nostra recensione di Forspoken.