Gears 5, The Coalition non è scesa a compromessi sul frame rate 59

The Coalition ha compiuto molti sforzi per far sì che Gears 5 offrisse ottime performance su tutti i modelli di Xbox One: leggiamo le parole del technical director Colin Penty.

NOTIZIA di Davide Spotti —   10/09/2019

In occasione di un'intervista realizzata da GameSpot, il technical director di Gears 5, Colin Penty, ha toccato vari argomenti tra cui la gestione del frame rate nel gioco.

Lo sviluppatore ha dichiarato che su Xbox One base la Campagna di Gears 5 gira a 30 frame al secondo, esattamente come quella di Gears of War 4. Ciò nondimeno, The Coalition ha fatto ricorso ad alcuni accorgimenti per sfruttare al meglio l'hardware più datato attraverso l'upscaling temporale.

Inoltre, il team è riuscito a introdurre i 60 frame al secondo per tutte le modalità multiplayer del gioco - Versus, Orda e Escape - anche sul modello meno performante. Su Xbox One X, invece, Gears 5 gira stabilmente a 4K e 60 frame al secondo sia nella Campagna che in multiplayer.

Penty ha spiegato che lo studio non ha voluto scendere a compromessi, come invece accadde ai tempi di Gears of War 4. "Con Gears 5 abbiamo deciso da subito che la campagna sarebbe dovuta andare a 60 frame al secondo su Xbox One X", ha spiegato. "Non volevamo scendere a compromessi come con Gears of War 4, dove bisognava scegliere tra 1080p e 60 fps oppure 4K e 30 fps. È servito molto lavoro per riuscirci, ma credo che ne sia valsa la pena ed è probabilmente il miglior esempio di come possa essere sfruttata la potenza aggiuntiva di Xbox One X."

Rimanendo in tema di hardware, Penty ha detto anche di essere "decisamente entusiasta" di Project Scarlett, la nuova console di Microsoft in arrivo a fine 2020. "In questo momento non abbiamo niente da annunciare riguardo a Gears per il nuovo hardware, ma sono decisamente entusiasta delle sue potenzialità."

Gears 5 xone

xone  pc 

Data di uscita: 10 Settembre 2019

Acquista su Multiplayer.com a 64,90 €