GeForce RTX 3060: bagarini la vendono a cifre folli, prima ancora dell'uscita

Le GeForce RTX 3060 sono già in vendita presso i bagarini a cifre assolutamente folli, ancora prima dell'uscita ufficiale.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   22/02/2021
59

Mancano pochi giorni all'arrivo sul mercato delle GeForce RTX 3060: precisamente, saranno disponibili a partire dal 25 febbraio 2021. Nvidia ha fatto in modo che queste nuove GPU non fossero interessanti per i miner delle criptovalute, ma può far poco per i normali bagarini. Infatti, anche se le schede grafiche non sono ancora sul mercato, dei bagarini le stanno già vendendo di seconda mano.

Un rivenditore online bielorusso per prodotti di seconda mano ha messo in vendita una GIGABYTE GeForce RTX 3060 EAGLE a 1080 dollari. Si tratta ovviamente di un prezzo folle, ma la realtà dei fatti è che in questi mesi i bagarini hanno fatto di tutto pur di guadagnare il più possibile e molti utenti, pur di avere accesso agli ultimi hardware, hanno dimostrato di essere disposti a investire cifre notevoli.

La persona che vende la GIGABYTE GeForce RTX 3060 EAGLE afferma di chiamarsi Artem e di aver aperto i pacchi per assicurarsi che le schede grafiche funzionino. Ricordiamo che le 3060 sono vendute a un prezzo di partenza pari a 329 dollari, quindi 1080 euro è il triplo del prezzo suggerito. Secondo le fotografie disponibili sul sito bielorusso, inoltre, Artem dispone di almeno tre GPU.

La situazione è sicuramente fuori controllo ma sembra che non vi siano soluzioni per impedire ai bagarini di mettere le mani sui nuovi hardware, persino prima dell'uscita. Le GeForce RTX 3060, come detto, non sono però interessati per i miner di criptovalute: per loro Nvidia ha creato il CMP.

Infine, secondo John Carmack, PS5, Xbox e le RTX dovrebbero essere vendute solo all'asta e non nei negozi.