Godfall su PS5, gli sviluppatori esaltano DualSense e funzionalità social della console

Godfall su PS5 sfrutterà appieno le caratteristiche del controller DualSense e le funzionalità social della console, elementi che hanno molto convinto gli sviluppatori.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   21/10/2020
52

Godfall è stato uno dei primi giochi annunciati su PS5 e in qualche modo ha sempre mantenuto un rapporto molto stretto con la console Sony, come dimostrano anche le frequenti dichiarazioni d'amore da parte degli sviluppatori CounterPlay che in questo caso riguardano il DualSense e le funzionalità social della console.

In un'intervista pubblicata dalla rivista Official PlayStation Magazine UK, il co-fondatore e CEO di CounterPlay, Keith Lee, ha riferito i grandi vantaggi dell'uso del DualSense rispetto ai controller tradizionali. "Giocare con il DualSense è incredibile", ha affermato Lee, "Si può veramente scolpire e dare forma alla vibrazione e alle sensazioni, ci mette in grado di creare un gioco o un mondo dinamico e vivente, che reagisce al giocatore".

Secondo il capo di CounterPlay, il DualSense è stato implementato in modo da far sentire quasi fisicamente la sensazione delle spade con resistenza, colpi, scontri e rimbalzi tutti che si possono avvertire attraverso il controller, nientemeno. Tutto questo fa sentire i giocatori davvero dentro al gioco, secondo Lee.

Basandosi ampiamente sul multiplayer cooperativo (il gioco richiede una connessione online costante per giocare, anche se si affronta in single player), Lee ha inoltre lodato l'impianto online di PS5 e le sue caratteristiche social, sostenendo che ora è molto più facile passare da un invito alla chat vocale e al gioco diretto. Secondo il capo di CounterPlay, la nuova interfaccia di PS5 consente di accedere alle chat vocale e mandare e ricevere inviti in maniera molto più semplice e veloce, senza confusione o incertezza.

Godfall 2020 06 11 20 005