Gran Turismo Sport, Nicolás Rubilar vince la Coppa delle Nazioni del FIA Gran Turismo Championship 1

Nicolás Rubilar vince la Coppa delle Nazioni del FIA Gran Turismo Championship di Gran Turismo Sport e vola verso le Finali Mondiali.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/03/2019

Il cileno Nicolás Rubilar ha vinto la prima Coppa delle Nazioni dell'edizione 2019 del FIA Gran Turismo Championship di Gran Turismo Sport, ottenendo un posto per le Finali Mondiali. Leggiamo altri dettagli tratti dal comunicato stampa ufficiali:

La Nations Cup, primo dei sei campionati internazionali di Coppa delle Nazioni del GT World Tour 2019, si è svolta ieri a Parigi, nella splendida cornice del Pavillon Gabriel, alla presenza di Kazunori Yamauchi, creatore della serie Gran Turismo™. Vi hanno preso parte 24 concorrenti, provenienti da 13 paesi. Tra questi anche l'italiano Giorgio Mangano, 21enne di Nicolosi (Catania), classificatosi quinto dopo una gara a dir poco agguerrita.

Il pubblico ha apprezzato le straordinarie capacità di guida e la precisione di Rubilar, qualità che gli hanno permesso di essere il primo pilota della Coppa delle Nazioni a superare la linea del traguardo e diventare il primo concorrente confermato della World Final 2019.

La serie 2019 del GT Championship certificato dalla FIA (Fédération Internationale de l'Automobile) è stata ideata per far competere i migliori talenti di tutto il mondo nell'ambito dei simulatori di corse e sta ottenendo una sempre maggiore attenzione da parte di giocatori, spettatori, costruttori e media. Gli eventi del World Tour rappresentano un'incredibile opportunità per chiunque abbia mai sognato di dimostrare la propria passione e le proprie abilità nel campo degli esport racing.

GT Sport, l'apprezzato simulatore di guida realizzato da Polyphony Digital in esclusiva su PlayStation®4 (PS4™), offre a tutti i piloti la migliore esperienza virtuale al volante. Le numerose vetture presenti nel titolo sono state progettate per riprodurre e rispettare gli standard dei costruttori e le varie condizioni di prestazione, oltre a consentire ai giocatori di testare le stesse capacità, precisione e audacia dei piloti del mondo reale.