Halo Infinite, il bug del super pugno è stato corretto nelle build interne

343 Industries ha risposto sulla questione del "super pugno" di Halo Infinite, riferendo che il glitch è già stato corretto nelle interne degli sviluppatori.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/09/2021
72

Halo Infinite ha appena concluso una nuova fase di beta pubblica che ha convinto praticamente tutti, ma all'interno di questa sono emersi anche alcuni bug e glitch che devono sicuramente essere corretti e uno di questi, a quanto pare, è già stato sistemato nelle build interne, ovvero il super pugno.

Abbiamo visto infatti come il famigerato super pugno BXB fosse tornato nella beta di Halo Infinite, una vera e propria tradizione per Halo visto che è presente anche in altri capitoli, ma rilevato con un'incidenza preoccupante nel nuovo gioco, soprattutto per la potenza che sembra caratterizzarlo.

Si tratta di un glitch che sfrutta l'interruzione delle animazioni per creare una sorta di movimento alternativo, il quale ha però una hitbox reale e particolarmente potente: effettuando la combinazione attacco melee-ricarica-attacco melee, si crea questa strana animazione che determina un pugno di enorme potenza, soprattutto perché può essere eseguito in veloce sequenza, determinando una raffica di pugni praticamente inaffrontabile.

La questione doveva essere risolta e infatti Brian Jarrard, il community manager di 343 Industries, ha riferito su Twitter che il glitch è già stato risolto nelle build interne utilizzate dagli sviluppatori. A questo punto resta da vedere se sia destinato a ripresentarsi anche per la prossima sessione di beta, ovvero quella dedicata al Big Team Battle fissata per il prossimo fine settimana, o se quest'ultima si basi proprio sulle più recenti build di 343 Industries dove il problema è già stato corretto.

Ricordiamo che la prossima sessione di beta tecnica sul multiplayer di Halo Infinite partirà il 30 settembre, mentre l'uscita del gioco è fissata per l'8 dicembre 2021.