Halo Infinite e cheater, utenti Xbox chiedono di poter disattivare il cross-play

L'inevitabile piaga dei cheater ha colpito anche Halo Infinite, e gli utenti Xbox hanno chiesto a 343 Industries un'opzione per disattivare il cross-play.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/11/2021
98

Il multiplayer di Halo Infinite non è immune al fenomeno dei cheater e la cosa a quanto pare sta diventando pesante per gli utenti Xbox, che chiedono a gran voce a 343 Industries un'opzione per disattivare il cross-play.

Abbiamo provato il multiplayer di Halo Infinite e possiamo confermare le tantissime qualità del comparto online dell'attesa esclusiva Microsoft, ma è chiaro che in presenza di utenti scorretti la situazione può diventare insostenibile.

Sui social si moltiplicano purtroppo le segnalazioni in tal senso, con video di giocatori apparentemente invincibili, che riescono a centrare gli avversari in qualsiasi occasione e rigorosamente per primi grazie a sistemi come gli aimbot.

"Questa è una delle ragioni per cui tanti utenti console scelgono di non giocare su PC", ha scritto tale Meeie su Reddit. "Ora che il cheating è confermato anche su Halo Infinite, possiamo avere un'opzione per disattivare il cross-play?"

"Al di là della facilità d'uso su console, evitare i cheater è sempre stato il motivo principale per cui non gioco su PC. Destiny, Call of Duty: Warzone, Battlefield, Apex Legends... hanno tutti tonnellate di cheater su PC, mentre non ne ho mai trovati su console dopo aver disattivato il cross-play."

"Si tratta di una cosa davvero importante e credo che evitare di inserire un'opzione apposita potrebbe avere conseguenze pesanti per i giocatori su console, che devono appunto fare i conti con gli utenti scorretti su PC."