Huawei, ondata di licenziamenti in arrivo per la divisione americana

Huawei ha disposto una cospicua riduzione di personale per Futurewei Technologies, società sussidiaria americana impegnata nel campo della ricerca e dello sviluppo.

NOTIZIA di Davide Spotti —   14/07/2019
18

Huawei ha pianificato una massiccia ondata di licenziamenti riferita alla divisione americana. Come riportato dal Wall Street Journal, gli esuberi riguarderanno la società sussidiaria Futurewei Technologies, impegnata nell'ambito della ricerca e dello sviluppo.

Secondo quanto riferito, centinaia di dipendenti rimarranno senza lavoro. Attualmente Futurewei è composto da circa 850 lavoratori, impegnati in vari laboratori dislocati in Texas, California e Washington. Una parte del personale è già stata informata del provvedimento, mentre agli impiegati di origine cinese è stata offerta l'opportunità di rimanere in azienda facendo ritorno in patria.

Le informazioni arrivano in seguito al rapporto di fine giugno riguardo alla separazione formale di Futurewei da Huawei, mentre si attende l'esito del ban disposto dall'amministrazione Trump. Futurewei Technologies è stata a lungo una risorsa centrale per la casa cinese, avendo permesso la registrazione di oltre 2.000 brevetti nel campo delle telecomunicazioni, del 5G e delle tecnologie relative a video e fotocamera.