Huawei: sistema operativo in due versioni, una cinese e una globale 31

Arrivano da Huawei altre informazioni sul sistema operativo interno in sviluppo presso la compagnia cinese, che potrebbe essere previsto in due versioni.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/05/2019

Arrivano ulteriori informazioni sul nuovo sistema operativo indipendente che sarebbe in avanzato stato di sviluppo presso Huawei per bypassare il problema del blocco del supporto da parte di Android, in particolare con due versioni previste del software.

Dopo il veto imposto dall'amministrazione Trump a Huawei ci sono state una serie di conseguenze a catena, che hanno portato anche al blocco del supporto ufficiale Android, con Google che ha chiuso i rapporti con la compagnia cinese. Sebbene rimangano aperti diversi problemi, tipo l'approvvigionamento dei componenti ad alta tecnologia che la compagnia importava dagli Stati Uniti oltre al supporto software di molte app, sembra che Huawei abbia comunque almeno aggirato il problema del sistema operativo elaborandone uno internamente. A quanto pare lo sviluppo di questo è partito da tempo ed è già a buon punto, con il nuovo sistema operativo che potrebbe arrivare già in autunno o al massimo nella primavera del 2020.

In base a quanto riportato da Huawei Central, il sistema operativo in questione sarebbe previsto in due versioni: una destinata al mercato cinese e una invece globale per tutti gli altri mercati. Potrebbe peraltro chiamarsi "Hongmeng" o "Hong Meng" in Cina, probabilmente con un altro nome in occidente. Sarebbe inoltre in grado di supportare le app Android attraverso una "App Gallery" che andrebbe a sostituire il Google Play Store come app store di default, sebbene quest'ultimo dovrebbe comunque continuare a funzionare.

In ogni caso, Huawei ha ribadito che il lancio del nuovo sistema operativo interno verrà effettuato solo se dovesse ricevere un ban permanente dall'utilizzo dei prodotti Google e Microsoft.

#Android

Android