Hyrule Warriors L'era della calamità: 3.7 milioni di copie vendute

Hyrule Warriors L'era della calamità ha venduto 3.7 milioni di copie secondo quanto svelato da Koei Tecmo: sono meno del previsto?

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   26/04/2021
54

L'editore giapponese Koei Tecmo ha annunciato che Hyrule Warriors L'era della calamità ha superato le 3.7 milioni di copie tra vendite digitali e unità fisiche spedite. Il numero totale di vendite effettive è quindi inferiore, ma di certo i due numeri non sono troppo differenti.

Ricordiamo che il gioco ha venduto 3 milioni di copie nei primi quattro giorni. Questo significa che Hyrule Warriors L'era della calamità ha venduto/spedito solo 700.000 copie in circa cinque mesi. Non si tratta di un numero enorme, quindi, ma è possibile che nel corso del tempo i giocatori di Switch recuperino questa opera, anche solo per scoprire tutti i dettagli di trama legati a The Legend of Zelda Breath of the Wild.

Hyrule Warriors L'era della calamità
Hyrule Warriors L'era della calamità

Ricordiamo infatti che Hyrule Warriors L'era della calamità è un prequel di The Legend of Zelda Breath of the Wild. Ambientato cento anni prima dell'inizio dell'avventura di Link, questo gioco ci permette di scoprire cosa sia accaduto durante gli ultimi momenti del regno di Hyrule. Abbiamo modo di vedere e controllare molteplici personaggi apparsi all'interno di Breath of the Wild, così da approfondire il loro ruolo all'interno degli eventi passati.

Hyrule Warriors L'era della calamità è un musou, non un gioco open world come Breath of the Wild, quindi è probabile che una fetta del pubblico non abbia interesse in questo genere. Ricordiamo che Breath of the Wild ha venduto circa 20 milioni di copie su Nintendo Switch, quindi il potenziale pubblico di Hyrule Warriors L'era della calamità è molto grande.