Indiana Jones, Harrison Ford: non ci sarà nessun successore, il personaggio morirà con me 57

Harrison Ford ha scherzato sul futuro di Indiana Jones, dichiarando che non avverrà nessun passaggio di testimone. Il quinto episodio della saga uscirà nel 2021.

NOTIZIA di Davide Spotti —   27/05/2019

Nonostante la forma non sia più quella di un tempo, Harrison Ford tornerà a interpretare Indiana Jones nel nuovo capitolo del franchise previsto per luglio 2021. Considerando l'età ormai avanzata del celebre attore americano, in molti si chiedono chi prenderà il suo posto in futuro.

Ospite di The Today Show, Ford ha dichiarato di non aspettarsi un suo successore nei panni dell'archeologo più celebre di sempre. "Nessuno sarà Indiana Jones, non capisci? Io sono Indiana Jones", ha detto scherzosamente durante l'intervista con Craig Melvin. "Quando me ne sarò andato se ne andrà anche lui, è facile".

Tra i nomi più accreditati a prendere il posto di Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones ci sono Chriss Pratt (Guardiani della Galassia, Jurassic Park), ma anche Chris Pine (Star Trek, Wonder Woman). E proprio a quest'ultimo si rivolge l'attore nel breve estratto video, scatenando l'ilarità di tutto lo studio: "Questo è un modo incredibile per dirlo a Chris Pine. Mi dispiace, amico".

Indiana Jones 5 sarà diretto da Steven Spielberg, che si era già occupato di tutti i precedenti episodi della serie. La sceneggiatura è stata affidata a Jonathan Kasdan, figlio di Lawrence Kasdan che nei primi anni '80 scrisse i Predatori dell'Arca Perduta.

Harrison Ford Indiana Jones Theme Song